Macchie bianche sulle unghie cosa sono e come combatterle


29 marzo 2018

Quando si nota la comparsa di macchie bianche sulle unghie, ci si tende a preoccupare, perché non se ne comprende immediatamente quale sia la causa.

Le macchie bianche sulle unghie possono definire diversi sintomi che vanno dalle carenze, a disturbi di salute sino alle infezioni fungine. Scopriamo insieme quali sono le cause specifiche che portano alla comparsa delle macchie bianche sulle unghie.

Macchie bianche sulle unghie: quali sono le cause

Le macchie bianche sulle unghie compaiono o a puntini sparsi o con delle striature bianche che percorrono la lunghezza dell’unghia. Le macchie bianche di solito sono un disturbo che prende il nome di leuconichia. In generale, non bisogna preoccuparsi della comparsa di queste macchie in quanto la leuconichia, spesso è causata da una mancanza o di sali minerali o vitamine.

Certo se si hanno altri sintomi associati, le cause potrebberò anche essere più gravi, ad esempio queste potrebbero essere causate da patologie come l’epatite o la psoriasi.

Ma cosa rappresentano queste macchie bianche?

Le macchie bianche che possono comparire sulle unghie sono degli accumuli di cheratina. La cheratina è una proteina che costituisce sia i capelli, la pelle e infine lo strato corneo delle unghie.

La leuconichia è un disturbo comune, come abbiamo già accennato, e si suddivide in leuconichia puntata o striata a seconda della forma che assumono le macchie bianche.

In entrambi i casi la comparsa delle macchie bianche sulle unghie è causata da carenze alimentari, oppure da problemi legati allo stomaco come ad esempio la cirrosi. Ci sono poi casi rari in cui le macchie sono causate da un’infezione fungina. In questo caso le macchie si noteranno sulle unghie delle mani e su quelle dei piedi.

Quali sono le carenza che causano la leuconechia

macchie bianche sulle unghie

 

La lauconechia puntata o striata, spesso è causata da una carenza alimentare che prevede dunque un ammanco di:

  • Calcio
  • Zinco
  • Vitamina B6

Altre cause potrebbero essere rintracciate nell’anemia, dunque chi soffre di anemia è normale che riscontri delle macchie bianche sulle unghie delle mani.

Quando invece queste sorgono sia sulle mani sia sui piedi si parla di onicomicosi e la terapia potrebbe prevedere dei farmaci o bagnoschiuma per combattere i funghi.

Le macchie bianche possono essere causate anche da un’eccessiva manicure. Ad esempio nel momento in cui si toglie il gel della ricostruzione, o lo smalto del semipermanente con la fresa, si potrebbe rovinare l’unghia e quindi si possono creare degli eccessi di cheratina in alcune zone dell’unghia.

Come eliminare le macchie bianche dalle unghie

Per eliminare le macchie bianche sulle unghie provocate dalla leuconichia bisogna innanzi tutto provvedere all’alimentazione corretta ed equilibrata.

Quindi aumentare le vitamine, i sali minerali e sopratutto assumere gli aminoacidi essenziali dal pesce e dalla carne. Grazie a un’alimentazione ben dosata è possibile migliorare la struttura dell’unghia e far così scomparire le macchie bianche che si annidano sulle unghie.

Nel caso in cui le macchie sono diffuse sull’unghia e sono determinate da un’infezione fungina è necessario utilizzare degli antimicotici, che vanno applicati localmemte. Per questo trattamento è necessario rivolgersi al dermatologo.

Nel caso il problema sia dovuto all’epatite o alla psoriasi è necessario rivolgersi al medico di base.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *