Manicure fatta in casa: consigli per eseguirla al meglio!


28 febbraio 2018


Hai il desiderio di fare la manicure direttamente a casa tua? Allora non indugiare e scopri quali sono i nostri consigli per ottenere una manicure perfetta anche tra le quattro mura della nostra casa.

Spesso si rinuncia a fare la manicure direttamente a casa perché si ha paura di non ottenere delle unghie pulite e ordinate a lungo. In realtà, è possibile riuscire a curare le proprie unghie e mettere lo smalto in modo impeccabile, anche senza essere delle professioniste.

Certo per dedicarsi alla cura delle unghie ci vuole tempo, ma ciò non vuol dire che non si possa comunque provvedere a queste senza recarsi obbligatoriamente dall’estetista. Fare la manicure a casa permette infatti di risparmiare soldi e al contempo di dedicare un po’ di tempo a sé stesse.

1-Step: pulire le unghie e le cuticole

La prima cosa da fare nel momento in cui ci si vuole dedicare alla salute delle unghie è pulirle e rimuovere le cuticole. Per rimuovere il vecchio smalto, utilizzate un solvente che non contenga acetone e che sia poco aggressivo, in questo modo non rischiate di rovinare le unghie.

Dopo aver rimosso lo smalto con l’acetone o con un balsamo per la rimozione dello smalto, potrete procedere alla cura delle cuticole. Le cuticole sono quelle pellicine che si presentano sulla base e sui lati dell’unghia.

Per rimuoverle mettete le mani in una bacinella di acqua tiepida con delle gocce di olio alla lavanda all’interno per rendere le mani profumate e morbide.

Dopo che avrete lasciato in ammollo le mani per una decina di minuti, provvedete a eliminare le cuticole con una forbicina o con uno specifico strumento che serve per eliminarle, il tagliacuticole.

Dopo che avrete rimoso le cuticole usate una crema per le mani per idratare la pelle e le unghie, dopo che l’avrete fatta agire per una decina di minuti, lasciate asciugare bene la pelle e procedete alla limatura.

Per limare le unghie dovete utilizzare una lima di ferro o di cartone, limate sempre dall’interno in questo modo potrete dare a queste una forma precisa senza sfaldarle.

Step 2-Applicare lo smalto

Dopo aver curato le cuticole e idratato le mani, dovrete utilizzare un solvente per unghie per riuscire ad eliminare tutti i residui di creme e olio.

Adesso lasciate asciugare il solvente e iniziate ad applicare la base per smalto. La base serve per fissare lo smalto e farlo durare più a lungo. Dopo aver fatto asciugare la base, potrai applicare lo smalto vero e proprio.

Scegli uno smalto che offre un’asciugatura rapida, in questo modo potrai passarlo un paio di volte per rendere lo smalto più lucido e resistente.

Dopo aver messo lo smalto e averlo fatto asciugare completamente, dovrai passare il top coat in questo modo rifinirai la manicure, sigillerai le zone che rimangono scoperte e potrai ottenere un colore più lucido e duraturo.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *