Far durare a lungo lo smalto è possibile? Scopriamo come


30 gennaio 2018
Avere le mani e le unghie sempre curate è necessario per le donne che vogliono avere uno stile impeccabile. Eppure non è così semplice riuscire ad avere uno smalto senza sbeccature, lucido e che non si rovini subito dopo aver fatto la manicure.
Andare costantemente dall’estetista per rinnovare lo smalto e difficile e quasi impossibile, per questo motivo bisogna trovare il modo di mantenere lo smalto a lungo, senza doversi obbligatoriamente rivolgere ad una professionista. Vediamo insieme quali sono i metodi migliori per riuscire a far durare lo smalto più a lungo.

Come far durare lo smalto a lungo come il semipermanente

durare a lungo lo smalto

Per far durare a lungo lo smalto è possibile utilizzare il semipermanente che è uno smalto resistente quasi come il gel, ma più semplice da rimuovere quando bisogna rinnovare la manicure. Questa tecnica a differenza del gel, non rovina le unghie, le rende più belle e permette di mantenere lo smalto impeccabile anche per lunghi periodi. L’applicazione dello smalto semipermanente, a differenza dei classici smalti per unghie, ha però bisogno di tempo e tanta pratica affinchè si ottengano buoni risultati come quelli ottenuti dall’estetista. Premettiamo però che bisogna fare un piccolo investimento iniziale sia di tempo che economico perchè bisogna acquistare degli specifici smalti e un fornetto per permettere il fissaggio. Sarà poi possibile seguire un corso di una giornata o guardare i tutoral online per imparare bene tutti i passaggi. Se avete voglia e tempo d’imparare, questa è sicuramente la migliore soluzione per far durare lo smalto a lungo e avere sempre mani curate e invidiabili.

Naturalmente, questa tecnica non è l’unica che ti permetterà di avere unghie impeccabili per un lungo periodo, ma è il giusto compromesso per chi è disposta a ritagliarsi un’oretta di tempo per se stessa ogni due settimane. Per chi invece non ha molto tempo a disposizione o è abituata a cambiare spesso il colore dello smalto, ma vuole comunque mostrare una manicure impeccabile e con effetto gel di seguito spieghiamo una tecnica per applicare lo smalto a lunga durata senza lampada. 

1 – Fare una manicure perfetta

Il primo segreto per far durare lo smalto a lungo è quello di fare una buona manicure eliminando le cuticole che crescendo possono sollevare lo smalto facendolo saltare rendendolo quindi più delicato.

2 – Scegliere lo smalto

La seconda cosa da fare per mantenere a lungo lo smalto è legata alla scelta dello stesso. Bisogna, infatti, sceglierne uno che possa garantire a lungo la qualità desiderata. Lo smalto lost lasting è la scelta ideale perchè ha una formulazione studiata appositamente per durare a lungo nel tempo. Gli smalti di questo tipo di solito sono venduti con le diciture: effetto gel, o a lunga durata.

 

3 – Creare una base coat

Le unghie sono grasse e per questo motivo spesso lo smalto tende a scivolare o a rovinarsi poco dopo l’applicazione. Per riuscire a opacizzare le unghie ed eliminare questa componente oleosa bisogna utilizzare una base coat che opacizzerà l’unghia prima dell’applicazione dello smalto, permettendo a quest’ultimo di aderire bene all’unghia e quindi risultare più resistente. Come base coat è possibile acquistare dei prodotti specifici venduti in tutti i negozi di cosmetici. Se però avete bisogno di optare per una soluzione più casalinga è possibile anche scegliere di utilizzare altri prodotti, come ad esempio l’acetone. Questo infatti riesce a opacizzare e rendere l’unghia pronta ad assimilare al meglio lo smalto, in questo modo rimarrà aggrappato all’unghia e non si rovinerà in breve tempo.

4 – Rifinire lo smalto a lunga durata con il top coat

L’ultimo passo davvero fondamentale per riuscire a mantenere lo smalto per almeno una settimana è il top coat. Il top coat è uno smalto trasparente disponibile in diverse versioni, con effetto glossy o indurente. A prescindere dall’effetto, tutti questi smalti trasparenti hanno la funzione di sigillare il colore, evitando quindi che si sbecchi.  Inoltre lo smalto a lunga durata con l’applicazione di un top coat e permettono di avere uno smalto non solo perfetto ma anche più luminoso e con effetto gel. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *