I tipi di pelle-La pelle grassa


17 maggio 2015


La pelle grassa

La pelle grassa è facilmente riconoscibile per la sua lucidità e untuosità, questa tipologia di pelle infatti produce una grande quantità di sebo. La pelle grassa ha lo strato corneo più spesso delle altre tipologie di pelle, è così chiamata ipercheratosica. Per la sua grande produzione di sebo la pelle è sempre lubrificata e protetta e questo aiuta contro l’invecchiamento e la formazione di rugosità, inoltre è ricca di pori dilatati, comedoni e tende ad avere un colorito privo di luminosità, inoltre la pelle grassa tende alla formazione di acne.

 

La pelle grassa può a sua volta essere:

Con seborrea oleosa: in questo caso il sebo prodotto si diffonde sulla superficie della pelle ed è fluente, i follicoli sono dilatati e l’aspetto della cute è oleoso, unto e lucido.

Asfittica: in questo caso il sebo prodotto si blocca nei follicoli, e restando stagnante va a formare i caratteristici punti neri e comedoni; i follicoli sono stretti e l’aspetto del sebo è ceroso e asciutto, possono formarsi delle scaglie di grasso indurito, che a primo impatto farebbero pensare a una pelle secca, invece è questa una caratteristica della pelle grassa asfittica.

Caratteristiche della pelle grassa

unta

lucida

con molta produzione di sebo

ipercheratosica

con punti neri e comedoni

grigiastra

odore caratteristico

Trattamenti per la pelle grassa consigliati

La pelle grassa deve essere detersa senza utilizzare dei prodotti eccessivamente seccanti, che la asciughino troppo, ma devono essere leggeri. Spesso per togliere l’unto e il grasso qualcuno si lava anche con il sapone per le mani, per intenderci, specialmente sul viso è una cosa totalmente da evitare, poiché seccando troppo la pelle aumenta ancora di più la produzione di sebo e alla fine vi ritroverete con la pelle ancora più grassa!

Ottima abitudine è invece l’uso del tonico, per pulire, disinfettare, rinfrescare, dare luminosità alla pelle grassa, può essere utilizzato mattina e sera per purificare la pelle ed inoltre, se si suda particolarmente o si è accaldati, si può utilizzare anche durante la giornata! Dopo aver utilizzato il tonico è opportuno mettere una crema idratante, leggera ed adeguata alla pelle grassa. Le maschere più consone a questo tipo di pelle sono quelle all’argilla, che asciugano la pelle grassa, ma ci sono anche altre maschere fatte in casa che possono aiutare la pelle grassa come la maschera al pompelmo.

La pelle grassa può essere causata da fattori ormonali, che aumentano l’attività delle ghiandole sebacee, ma anche da fattori, psichici come stress, ansia o alimentari, come un alimentazione che prevede l’assunzione di troppi cibi a lenta digeribilità es. cioccolata, bibite, carni e grassi animali.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *